Botte e minacce a moglie, allontanato marito violento nel Cosentino

Cosenza  – Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Rossano hanno notificato ad un uomo, O. M. di 38 anni, la misura cautelare coercitiva del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie. La donna veniva maltrattata sistematicamente e metodicamente dal coniuge e sottoposta ad atti di violenza fisica, morale e psicologica. Picchiata e ingiuriata, la vittima veniva minacciata di morte anche in presenza del figlio minorenne e pure attraverso l’uso di social network. Questi motivi hanno indotto la donna a denunciare gli abusi subiti al personale della Polizia di Stato che ha effettuato le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Castrovillari.

,