Regione: appello donne Pd per doppia preferenza genere

Catanzaro – Le donne iscritte al Pd Calabria, dalla parlamentare Enza Bruno Bossio all’ex ministro Maria Carmela Lanzetta e all’ex deputata e componente della segreteria nazionale Stefania Covello, oltre a rappresentanti istituzionali e dirigenti di partito delle cinque province, hanno inviato una lettera ai presidenti di Giunta e Consiglio regionale, Mario Oliverio e Nicola Irto, e al capogruppo Pd in Consiglio regionale, Sebi Romeo, per sollecitare un incontro finalizzato alla veloce approvazione della doppia preferenza di genere all’interno della legge elettorale regionale.
“Alla luce della grande mobilitazione che sta coinvolgendo centinaia di donne calabresi firmatarie della petizione partita nei giorni scorsi – si legge in una nota del Pd – e in virtu’ degli impegni assunti dal presidente Irto nell’ultima seduta del Consiglio regionale, consapevoli del fatto che il presidente Oliverio ha da sempre attribuito grande valore all’impegno delle donne nella politica attiva delle istituzioni e della vita pubblica calabrese; le iscritte del Pd Calabria hanno inteso esprimere ai massimi vertici istituzionali calabresi del Pd l’urgenza e la necessita’ di una pronta approvazione della legge elettorale sulla doppia preferenza”.