Comune Lamezia: Tallini, restituito l’onore a Mascaro

Catanzaro – “Il tribunale di Lamezia ha restituito all’ex sindaco Paolo Mascaro non solo il diritto di candidarsi, ma soprattutto onorabilita’ per l’azione politico-amministrativa svolta dalla sua Giunta, risultata assolutamente estranea a condizionamenti esterni da parte della criminalita’. Le parole contenute nella sentenza pesano come pietre, soprattutto quando si afferma che dagli atti emerge un non secondario impegno di contrasto alla criminalita’ da parte del sindaco, anche tramite la giunta comunale”. Lo dichiara Domenico Tallini, consigliere regionale e coordinatore provinciale di Forza Italia di Catazaro, che aggiunge: “E’ esattamente quello che ho sostenuto fin dai primi giorni successivi allo scioglimento, ricordando l’impegno di Paolo Mascaro nell’acquisizione di immobili confiscati alla criminalita’ organizzata e alla costituzione di parte civile in delicati processi di mafia. Da una lettura serena della sentenza del tribunale, sia pure limitata alla richiesta di incandidabilita’ presentata dal ministero dell’interno, emerge nettamente l’estraneita’ di Paolo Mascaro e della sua amministrazione dalle dinamiche che hanno prodotto lo scioglimento del Consiglio comunale. La restituzione dell’onore politico a Paolo Mascaro e alla sua esperienza amministrativa purtroppo brutalmente interrotta sono motivo di soddisfazione soprattutto per un partito garantista come Forza Italia che e’ contrario ai giudizi sommari e alla gogna mediatica prima degli opportuni approfondimenti. Anche se la sentenza non ripaga Paolo Mascaro delle amarezze subite, sicuramente – conclude – fornisce un forte contributo alla ricerca della verita’ e introduce motivi di riflessione sullo scioglimento del Consiglio comunale”.

,