Scuola: accorpamento classi, protesta dei genitori ad Aieta

Cosenza  – Alcuni genitori di piccoli alunni della scuola primaria di Aieta (Cosenza) hanno vivacemente protestato, questa mattina, contro il paventato accorpamento delle classi prima, seconda, terza e quinta elementare. Gia’ nei giorni scorsi i bimbi non sono stati mandati a scuola. I genitori lamentano come il provveditorato non abbia ascoltato le loro istanze, discusse il 10 settembre scorso, di dividere le classi e di avere almeno due insegnanti, visto che tra i bimbi c’e’ anche un ragazzino disabile, che necessita di particolare attenzione. Con i genitori si schiera anche l’Amministrazione comunale del piccolo centro del tirreno cosentino. Questi mattina i cancelli della scuola sono stati chiusi con catene e i genitori annunciano di voler continuare nella loro protesta. Sul posto si sono recati anche i carabinieri.

,