Maltempo: Calabria, interamente percorribile ferrovia ionica

Catanzaro – E’ stato riattivato stamane, alle ore 5, con la partenza del primo treno, il tratto della ferrovia ionica fra Catanzaro Lido e Crotone, interrotto nei giorni scorsi a causa del forte maltempo che aveva investito la Calabria. Trenitalia aveva attivato, nei giorni scorsi, dei bus sostitutivi ed un numero verde per l’utenza al fine di fornire le informazioni necessarie sulla situazione della tratta ionica che pertanto ora e’ percorribile per intero. Le piogge abbondanti, che hanno provocato la morte di tre persone a Lamezia Terme, sul versante tirrenico della provincia catanzarese, avevano provocato danni alle infrastrutture in piu’ punti, con la conseguente chiusura della linea fra Catanzaro e Sibari. nella giornata di sabato era stato riattivato il tratto Crotone-Sibari.
A San Pietro lametino, continuano, intanto, le ricerche del corpicino di Nicolo’, il bambino di 2 anni, disperso dalla serata di giovedi’. Il bambino si trovava insieme con la mamma, Stefania Signore, ed il fratellino Cristian, di 7, uccisi dalla furia delle acque,i cui corpi furono trovati nelle ore successive al nubifragio. Per le 10,30 e’ atteso il presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, che effettuera’ un sopralluogo nella zona del disastro.