Autismo: Comitato, “tema dimenticato in Consiglio regionale”

Cosenza  – “Il 12 ottobre 2018, nuova seduta per la terza commissione sanita’, attivita’ sociali, culturali e formative in seno al Consiglio regionale della Calabria. Ancora una volta l’autismo e’ assente”. Lo scrive il Comitato Uniti per l’Autismo Calabria. “L’ordine del giorno, per l’ennesima volta, mette da parte la trattazione della proposta di legge regionale 57/X, – si legge in una nota – titolata “Interventi per l”assistenza a favore di “persone con disturbi autistici e dello spettro autistico dall’eta’ evolutiva a quella adulta””. Il comitato denuncia come non siano stati rispettati gli impegni presi. “Il 29 maggio 2018 abbiamo presentato una Proposta di Legge nuova, articolata, che tiene conto anche della definitiva inclusione dei disturbi dello spettro autistico nei LEA, approvata dalla Conferenza Stato-Regioni del 10/05/2018. Che tiene conto del presente e del futuro dei nostri figli. Come buona parte delle associazioni italiane fanno ormai da tempo, anche in questo caso ci siamo autoprodotti, in economia, una risorsa. Per la quale – continua la nota – abbiamo impiegato tempo, professionalita’ ed esperienze di altri. Per la quale, pero’, da quel momento (e ancora adesso) siamo in attesa di ricevere una risposta”.