Lavoro nero: 21 “irregolari” scoperti nel Cosentino dalla Gdf

Cosenz  – Gli uomini della Guardia di Finanza hanno scoperto 21 lavoratori irregolari in varie aziende della Sibaritide nell’ambito di controlli contro il fenomeno del lavoro nero. Le aziende irregolari controllate sono state diffidate alla regolarizzazione dei lavoratori per almeno 3 mesi come previsto dal “jobs act”. In caso contrario saranno sanzionate con multe 1.500euro a 9.000euro per ciascun lavoratoreirregolare che non abbia superato i 30 giorni di effettivo lavoro. Nel caso in cui i lavoratori irregolari siano stati impiegati da piu’ di 60 giorni effettivi di lavoro lesanzioni possono arrivare fino a 36.000 euro per ciascun lavoratore.

,