Cgil: Nino Costantino confermato segretario generale Filt Calabria

Nino Costantino

Catanzaro – Si e’ conclusa con la conferma del segretario generale Nino Costantino la fase congressuale della della Filt-Cgil Calabria. La segreteria, eletta all’unanimita’, risulta composta da Salvatore Larocca (Organizzazione e sistema portuale), Sonia Falzia (Sistema aeroportuale), Michela Avenoso (Area vasta), Ermano Aquino (Appalti ferroviari). Sono stati inoltre costituiti i dipartimenti regionali di settore FS, ANAS e TPL.
“La fase congressuale della Filt-Cgil Calabria – spiega una nota – ha coinvolto circa duemila lavoratori del settore in sette congressi territoriali per concludersi con il congresso regionale della categoria. La discussione e’ stata partecipata e approfondita, ha riguardato le tematiche relative al sistema aeroportuale, a quello ferroviario, dei porti, della logistica, del TPL, della viabilita’ e del sistema infrastrutturale, degli appalti ferroviari”. Durante i lavori e’ stata ribadita la posizione dellafederazione dei lavoratori dei Trasporti Cgil in merito alle vertenze della categoria: “Sul porto di Gioia – spiega ancora la nota – con la richiesta al Governo di attivazione del tavolo nazionale per affrontare non solo il futuro del porto ma anche l’urgenza di dare risposte ai 377 dipendenti attualmente in agenzia; sugli aeroporti calabresi la richiesta a Sacal di procedere con l’aumento operativo delle tratte anche per incrementare l’occupazione; alla Giunta regionale la richiesta di velocizzare la riforma del settore del trasporto pubblico locale per garantire servizi ai cittadini e stabilita’ occupazionale”. La Filt-Cgil Calabria ha inoltre impegnato la struttura nazionale “ad avviare un’interlocuzione con le grandi aziende nazionali, in primo luogo FS e Anas per garantire servizi e sicurezza a due fondamentali infrastrutture”.