Violenza donne: Comune Cosenza, domani bandiera a mezz’asta

Cosenza -Il Comune di Cosenza raccoglie l’invito da parte dell’Anci e aderisce all’iniziativa in programma domenica 25 novembre nella “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, voluta dall’assemblea generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare i governi a compiere azioni concrete di contrasto ai soprusi di cui le donne sono appunto vittime in quanto donne. Pertanto, domenica 25 a palazzo dei Bruzi sara’ esposta la bandiera a mezz’asta in segno di lutto, cosi’ come sollecitato dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani.
“La violenza di genere e’ un fenomeno purtroppo sempre piu’ acceso e cruento – commenta il sindaco Mario Occhiuto – Non bisogna smettere di parlarne e di abbassare la guardia, sensibilizzando alla cultura del rispetto e di quel bene assoluto che e’ la liberta’ individuale, perche’ una scelta di vita non puo’ diventare una condanna a morte. Nella citta’ di Cosenza diverse iniziative nelle scuole e nelle piazze accompagnano la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne soprattutto attraverso il coinvolgimento attivo dei giovani affinche’ coltivino il valore della bellezza dei sentimenti a contrasto di qualsiasi forma di sopraffazione. Occorre recepire il disagio altrui e intervenire con azioni di concreta vicinanza. Una comunita’ sana e’ una comunita’ che non si gira dall’altra parte. Con tale messaggio, da Cosenza, puntiamo a diffondere l’importanza della prevenzione fin dai primissimi atteggiamenti di prepotenza che non devono essere sottovalutati per non arrivare quando ormai e’ troppo tardi”.

,