Maltempo: Rfi, in Calabria circolazione ferroviaria verso normalita’

Reggio Calabria – Sta tornando gradualmente alla normalita’ la circolazione ferroviaria in Calabria, dopo l’ondata di maltempo che da questa notte sta interessando le zone tirrenica e jonica della regione.
Alle 17.25, dopo il nulla osta dei Vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza le aree adiacenti ai binari, e’ ripresa la circolazione sulla linea Jonica fra Sibari e Crotone, sospesa dalle 5 nei pressi della localita’ di Thurio, per l’esondazione del fiume Crati. Nella mattinata, tra le 12.15 e le 13.20, a Thurio, i residenti della zona hanno occupato i binari per protestare contro l’evacuazione dalle abitazioni. Trenitalia (Gruppo FS Italiane), durante l’interruzione ha istituito un servizio sostitutivo con bus fra Corigliano, Crotone e Sibari.
Sulla linea Tirrenica, fra Gioia Tauro e Palmi, la circolazione e’ ripresa alle 12.30 su un solo binario e su entrambi alle 15.45 con un rallentamento precauzionale. La circolazione e’ stata sospesa alle 11.15 per l’allagamento dei binari. Al momento si registrano ancora rallentamenti fino a 30 minuti fra Bagnara e Villa San Giovanni, sempre sulla Lamezia-Reggio Calabria, per allarme pluviometrico.