Lavoro: Calabria, precari tentano forzare blocco forze ordine

Lamezia Terme  – Un gruppo di precari radunati davanti alla stazione di Lamezia Terme ha tentato di forzare il cordone delle forze dell’ordine con l’obiettivo di occupare i binari, cosi’ com’era avvenuto ieri. La Polizia ha impedito il tentativo messo in atto da alcune decine di persone per protestare contro il mancato invio da parte del Governo di un documento atteso in prefettura, a Catanzaro, con gli impegni concordati per la loro stabilizzazione.
L’impegno del governo e’ stato ribadito stamane dal ministro del Sud, Barbara lezzi, che si trova in Calabria, ma i sindacati chiedono a garanzia un documento ufficiale in assenza del quale una parte dei manifestanti ha tentato di forzare il blocco delle forze dell’ordine. Non si sono registrati feriti, eccezion fatta per una donna che ha accusato un malore. Sono alcune centinaia p le persone giunte a presidiare la stazione a cui e’ consentito l’accesso ai soli viaggiatori. Per diverse ore circa 200 persone avevano occupato i binari, paralizzando la circolazione sulla dorsale tirrenica fini alla tarda serata.