Il tempo: previsioni di oggi e domani

Roma- Previsioni del tempo in Italia fornite
dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
SITUAZIONE: la perturbazione in transito sui Balcani che interessa attualmente il nord est, l’Emilia Romagna e marginalmente le aree centrali peninsulari della penisola tende
a muoversi velocemente verso sud est.
TEMPO PREVISTO FINO ALLA MEZZANOTTE: NORD – nella prima parte del giorno cielo molto nuvoloso sulle aree alpine e
prealpine orientali con deboli nevicate a quote superiori ai 1400-1500 metri, molte nubi anche sulle pianure del nord est,
Emilia Romagna e settori orientali della Lombardia con piogge
sparse. Nelle ore centrali del giorno tendenza su entrambe le
aree ad un veloce diradamento della nuvolosita’, in serata
nuovo aumento di nubi sulle Alpi. Sulle restanti aree del
schiarite prevalenti e cielo generalmente sereno o poco
nuvoloso. CENTRO E SARDEGNA – nella prima parte del giorno
molte nubi con deboli piogge a carattere sparso e isolati
rovesci che interesseranno le aree peninsulari mentre scarsa la
possibilita’ di fenomeni sull’isola. Nel corso della mattinata
veloce diradamento della nuvolosita’ su Sardegna, Toscana,
Lazio e Umbria con cielo poco nuvoloso su queste regioni dalle
ore centrali del giorno. Sulle restanti aree la nuvolosita’
risultera’ piu’ persistente ed isolate precipitazioni potranno
ancora manifestarsi nel pomeriggio su Marche ed Abruzzo. dalla
sera cielo stellato su tutte le regioni. SUD E SICILIA –
all’inizio addensamenti consistenti su regioni tirreniche e
nord Sicilia con deboli precipitazioni sparse, localmente anche
a carattere di rovescio su Campania, nonche’ su Basilicata e
Calabria tirreniche; cielo poco o parzialmente nuvoloso
altrove. Nel pomeriggio la nuvolosita’ finira’ per interessare
anche il restante meridione con deboli piogge sparse e qualche
locale isolato temporale. dalla sera precipitazioni in
esaurimento con decise schiarite a partire dalla Campania ed in
estensione alle restanti regioni con qualche piovasco che si
attardera’ tra area calabrese centromeridionale e parte
nordorientale della Cicilia.

TEMPERATURE: minime in calo sui rilievi
alpini e prealpini, in deciso aumento altrove. Massime in
diminuzione sulla catena alpina, Appennino
centrosettentrionale, Sardegna, restante territorio di Marche
ed Abruzzo, Molise e Sicilia settentrionale; senza variazioni
di rilievo o al piu’ in lieve aumento sul resto del paese.
VENTI: moderati dai quadranti settentrionali al centro-nord con
ulteriori rinforzi su aree alpine ed appenniniche, Sardegna e
sul restante territorio di Marche ed Abruzzo, ma in
attenuazione serale sulle regioni peninsulari; inizialmente
moderati sudoccidentali al sud, ma in rotazione da maestrale ed
ulteriore deciso rinforzo su Molise e regioni ioniche. MARI: da
agitati a molto agitati il mare di Sardegna, nonche’ il mar
Ligure ed il Tirreno centrosettentrionale al mattino; da mossi
a molto mossi Ionio ed Adriatico settentrionale, quest’ultimo
con moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio; generalmente
molto mossi o agitati gli altri mari.
TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – cielo molto nuvoloso
sulle aree alpine e prealpine con nevicate diffuse a quote
superiori ai 700-800 metri; altrove scarsa nuvolosita’ ed ampio
soleggiamento. Al primo mattino formazione di foschie dense e
banchi di nebbia sulla Pianura Padana. CENTRO E SARDEGNA –
sulla Sardegna molte nubi compatte con deboli piogge, ma in
miglioramento dalla serata con ampie aperture del cielo sulle
aree centromeridionali dell’isola. Addensamenti consistenti in
rapida intensificazione durante la mattinata sulle regioni
tirreniche e sui rilievi di Marche ed Abruzzo, con deboli
fenomeni localmente anche a carattere di rovescio, inizialmente
sulla Toscana, ma in successiva estensione pomeridiana anche ad
Umbria e Lazio; nella sera atteso un miglioramento con
assorbimento della nuvolosita’ e delle precipitazioni, a parte
residui fenomeni che si attarderanno sui rilievi appenninici
compresi tra Umbria meridionale, Lazio orientale e settore
nordoccidentale abruzzese. Ampio soleggiamento sulle restanti
aree delle regioni adriatiche.

SUD E SICILIA – in mattinata nuvolosita’
in rapido aumento su regioni tirreniche, Molise occidentale e
nord dell’isola con deboli piogge o rovesci associati che dalla
Campania si estenderanno nel pomeriggio anche a Calabria e
Basilicata tirreniche e Sicilia nordorientale; nella sera si
attenuano i fenomeni sul settore centrosettentrionale campano,
con parziali schiarite. Bel tempo altrove, a parte un po di
nubi poco significative in transito pomeridiano sulla Puglia.
TEMPERATURE: minime in sensibile diminuzione sulla
Pianura Padana, restante territorio di Veneto e Friuli-Venezia
Giulia, regioni centromeridionali peninsulari ed in forma meno
marcata sulla Sicilia meridionale; in aumento su arco alpino
centroccidentale, Liguria ed Appennino emiliano-romagnolo;
stazionarie altrove; massime in lieve rialzo su Piemonte
centromeridionale, Liguria, rilievi appenninici
dell’Emilia-Romagna, Sardegna, Toscana centrosettentrionale,
Marche e sulle coste e nell’immediato entroterra di Marche ed
Abruzzo; in calo su Val Padana centrorientale, rimanenti aree
centrali, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria
settentrionale; senza variazioni di rilievo sul resto del
paese. VENTI: forti dai quadranti occdentali e fino a burrasca
forte su catena alpina centroccidentale, dorsale appenninica,
restante territorio Marche, Toscana, Calabria e Sardegna. MARI:
da molto agitati a grossi il mar Ligure, mare di Sardegna, e
Tirreno; da agitato a molto agitato lo Ionio; da molto mosso ad
agitato il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia; da mosso
a molto mosso l’Adriatico.