Entra in gabbia circo a R. Calabria, tigri gli staccano braccio

Reggio Calabria – Si e’ introdotto nudo nella gabbia delle tigri di un circo che ha montato il tendone a Reggio Calabria e le belve gli hanno quasi staccato a morsi un braccio che gli e’ stato comunque amputato in ospedale. E’ successo questa mattina, alle ore 5, nella zona Tempietto della citta’ dello Stretto. Il protagonista e’ un giovane di 25 anni, georgiano. Allertati i soccorsi dagli stessi inservienti del circo, l’uomo e’ stato trasportato in ambulanza, scortata dalle Volanti, al pronto soccorso del Grande ospedale metropolitano. Qui l’uomo si e’ risvegliato ed ha seminato il panico, aggredendo chiunque gli capitasse davanti. Una giovane che assisteva la madre e’ stata colpita con delle forbici. L’uomo e’ stato immobilizzato dai tre agenti delle Volanti che avevano scortato l’ambulanza e stazionavano fuori dal pronto soccorso. Anche i poliziotti hanno riportato ferite e contusioni. I medici hanno dovuto amputare il braccio all’uomo, che e’ stato dichiarato in arresto.

,