Taglio alberi di faggio in fondo comunale,3 arresti nel Cosentino

Cosenza – Tre uomini di Cerzeto (Cosenza) sono stati arrestati dai carabinieri forestali di Montalto Uffugo e Cerzeto per furto di legna. I tre, A.P., 55 anni, P.M., 33 anni, e E.D.M., 44 anni, sono stati sorpresi dai militari nei pressi della localita’ “Cinquevie”di Cerzeto, mentre trafugavano del legname di faggio all’interno di una proprieta’ comunale. Tale zona, particolarmente conosciuta dagli escursionisti, limitrofa alla riserva naturale di “Varconcello”, nel comune di Mongrassano, e’ da tempo oggetto di furti di legname. All’arrivo dei militari i tre uomini erano intenti a trafugare il legname di faggio. Uno dei tre uomini e’ stato fermato sulla strada mentre sistemava il materiale legnoso, in attesa di essere caricato su un automezzo. Gli altri due erano all’interno del bosco e stavano segando alcune piante appena abbattute. Gli accertamenti hanno quantificato in circa 45 quintali il materiale legnoso tagliato e pronto per essere caricato su automezzi posti a bordo strada. L’autorita’ giudiziaria ha convalidato gli arresti e ha disposto che siano rimessi in liberta’ due di loro e applicato, solo ad A.P., gia’ noto per questo tipo di reato, l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

,