Proiettile contro auto commissario Lega R. Calabria, indagini

Reggio Calabria  – Il commissario provinciale della Lega per Salvini Premier di Reggio Calabria, Michele Gullace, ha trovato un foro, probabilmente causato da un colpo d’arma da fuoco, sul cofano anteriore della sua autovettura, una Jeep Renegade. E’ accaduto ieri mattina (ma la notizia si e’ appresa oggi) a Taurianova, il centro del Reggino dove Gullace risiede. Lo stesso esponente politico ha sporto denuncia contro ignoti ai Carabinieri che hanno avviato indagini.

Gullace, nella denuncia, ha dichiarato di essersi accorto del foro presente sul cofano dell’auto solo ieri mattina, a Taurianova, città dove risiede con la famiglia e dove era rientrato da Reggio Calabria. “Non ho ricevuto minacce – aggiunge Gullace – e sono rimasto sinceramente colpito dal momento che, al di là della politica, non ho altre attività o interessi. Non so come inquadrare l’accaduto e non so dire se chi ha sparato contro la vettura lo abbia fatto a Reggio Calabria o a Taurianova. Da quando ho ricevuto la carica di commissario della Lega mi sono fatto molti nemici sia a Reggio Calabria che in provincia. Non nascondo di essere un po’ preoccupato anche perché non ho mai avuto problemi del genere”.

 

Lega: Furgiuele, vile chi tenta colpire commissario R. Calabria
“Solidarieta’ e vicinanza umana” a Michele Gullace, commissario della Lega per salvini premier di Reggio Calabria, “per il grave e inaccettabile atto subito” vengono espresse dal deputato Domenico Furgiuele, segretario regionale del partito. “Fare politica – dice Furgiuele – non e’ facile in una terra di frontiera quale da sempre e’ la nostra. Ma sono convinto che la passione per l’impegno civico di Michele sapra’ essere piu’ forte della vilta’ di chi ha tentato di colpirlo”.

 

,