Sanita’: Cotticelli, “Priorita’ a debito e settore pubblico”

Catanzaro – “Dobbiamo rientrare dal debito, dobbiamo privilegiare soprattutto il pubblico”. Lo ha affermato il commissario per l’attuazione del Piano di rientro della sanita’ calabrese, Saverio Cotticelli, parlando con ni giornalisti dopo il passaggio di consegne con il predecessore, Massimo Scura, avvenuto oggi a Catanzaro. “Una buona sanita’ – ha proseguito Cotticelli – compenetra, compendia e fonde pubblico e privato, sostanzialmente abbiamo un’esigenza pubblica. Se non rientriamo dal debito, dobbiamo aumentare le tasse, dobbiamo diminuire i servizi: dobbiamo aiutare la gente. Se c’e’ un debito questo va affrontato, con intelligenza, garbo e capacita’, ma – ha concluso il commissario – va comunque risolto”.