Poste: Postamat Altomonte fuori uso, Udicon, “Azienda negligente”

Cosenza, 11 gen. – Ferruccio Colamaria, presidente provinciale dell’Unione per la Difesa dei Consumatori (Udicon) di Cosenza e Fernando Pignataro, rappresentante territoriale della stessa associazione, hanno chiesto a Poste Italiane S.p.A. “un intervento urgente per ripristinare nell’immediato il servizio di Postamat del comune di Altomonte, che non funziona gia’ dal 20 Dicembre 2018 a tutt’oggi”.
I dirigenti dell’Unione dei Consumatori denunciano “una negligenza, visti – spiegano – gli innumerevoli interventi e tentativi per risolvere il problema da parte di partiti, movimenti, associazioni e singoli cittadini andati com’e’ evidente a vuoto, visto il persistere di un disservizio che ha provocato danni morali ed economici ad utenti e cittadini. Tra l’altro Altomonte, che conta quasi 5000 abitanti, e’ sfornita – rilevano – di qualsiasi sportello bancario e di relativo bancomat, che ha costretto i cittadini a recarsi a Lungro, Roggiano Gravina o allo sportello postale di San Marco Argentano Scalo per prelievi di contanti durante tutte le festivita’ natalizie e ancora oggi”. Per questo l’Udicon, oltre a richiedere il ripristino immediato del servizio, preannuncia di essere pronta ad attivare “qualsiasi azione a risarcimento degli utenti che hanno subito il disservizio e la negligenza da parte di Poste Italiane S.p.A”.

,