Criminalita’: Catanzaro; Fipe, negozi a rischio nei quartieri sud

Catanzaro  – La Fipe Confcommercio di Catanzaro lancia l’allarme criminalita’ nel capoluogo. “I fatti criminosi che hanno interessato due importanti attivita’ della zona sud della citta’ – si legge in una nota – ci indignano. Il Mops del quartiere Lido, piu’ volte preso di mira dai malfattori, questa volta ha subito nottetempo il furto della cassa e di altri oggetti. Simile triste episodio per il Bar Pasticceria Condorelli del quartiere Corvo vittima dell’ ennesimo atto delittuoso. La Fipe (Federazione Pubblici Esercizi ) Catanzaro e tutta Confcommercio – continua la nota – esprimono piena solidarieta’ ai titolari delle attivita’ coinvolte”.
Per Massimo Stirparo, Presidente della Fipe, “il continuo accanimento contro chi vuole fare impresa, non ci fara’ arretrare di un solo passo dal nostro cammino di legalita’ e rispetto delle regole”. Stirparo ha aggiunto che ” tutta la struttura Fipe Confcommercio, da sempre in prima linea contro la criminalita’ ed a fianco di Istituzioni e forze dell’ ordine, e’ vicina ed a disposizione delle attivita’ colpite e di tutti gli associati per azioni di salvaguardia, di prevenzione e di reazione ad ogni fenomeno criminale”.

,