Il tempo: domani pioggia al centrosud, temperature in calo

Roma  – Previsioni del tempo in Italia fornite
dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
SITUAZIONE: due perturbazioni interessano la nostra penisola: la prima ad ovest della Sardegna tende a muoversi verso est, la seconda estesa dalle regioni adriatiche centro meridionali sino ai settori ionici si muove lentamente verso i Balcani.
TEMPO PREVISTO FINO ALLE ORE 06.00 DI DOMANI: NORD –
molte nubi sull’arco alpino centro-occidentale e sulle aree appenniniche, con possibili nevicate al di sopra dei 500/600
metri in attenuazione pomeridiana; da parzialmente nuvoloso a
nuvoloso sulle restanti zone con nubi medio-basse sulla Pianura
Padano-veneta e deboli piogge sulla romagna in attenuazione
pomeridiana. Nella corso della notte, e fino al mattino
seguente, nubi in diradamento ma foschie dense o locali banchi
di nebbia sulla parte orientale della Pianura Padana. CENTRO E
SARDEGNA: nuvolosita’ estesa a tratti compatta su gran parte
delle regioni con locali piogge e rovesci su bassa Toscana,
Umbria, Lazio, lungo la costa marchigiana, aree interne
dell’Abruzzo e Sardegna centro-occidentale. Nel tardo
pomeriggio e serata temporanea attenuazione delle piogge e nubi
sulle regioni peninsulari, mentre le precipitazioni sulla
Sardegna potranno assumere carattere temporalesco soprattutto
sulla parte occidentale e meridionale dell’isola. Nella
mattinata di domani locali temporali in arrivo sulle coste
laziali e Toscane. Nella notte fino al mattino foschie dense e
locali banchi di nebbia sulle vallate interne e lungo i
litorali. SUD E SICILIA: schiarite alternate ad annuvolamenti
localmente anche compatti su gran parte delle regioni con
possibilita’ di isolate precipitazioni localmente anche
temporalesche sulla Puglia meridionale. Nubi in temporaneo
diradamento nella serata, ma nel corso della notte e nella
mattinata di domani nuovo aumento della nuvolosita’ su Sicilia
Calabria tirrenica e Campania con possibilita’ di isolati
temporali sulle aree costiere. Nella notte fino al mattino
foschie dense e locali banchi di nebbia sulle vallate interne e
lungo i litorali. TEMPERATURE: minime in flessione al nord,
stazionarie o in lieve calo al centro sud; massime senza
variazioni di rilievo al sud; in generale calo sul resto del
paese. VENTI: moderati settentrionali su Liguria e coste
adriatiche settentrionali; deboli di direzione variabile
altrove. MARI: da mossi a molto mossi lo Jonio, il Mar Ligure,
il Tirreno centrale e l’alto Adriatico con attenuazione del
moto ondoso su questi ultimi due bacini. Generalmente mossi i
restanti mari.

TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – cielo
generalmente sereno, salvo locali e temporanei annuvolamenti,
specialmente su Liguria, Emilia Romagna e dalla serata sui
rilievi alpini. CENTRO E SARDEGNA: molte nubi ovunque, con
piogge sparse sul Lazio al mattino, in moderata
intensificazione pomeridiana ed estensione anche ad Abruzzo ed
Umbria meridionale, con qualche fiocco di neve sui relativi
rilievi appennini oltre i 1000 metri. SUD E SICILIA: alternanza
di schiarite ed annuvolamenti a tratti intensi, con isolati
piovaschi su Sicilia occidentale, Molise e Campania
settentrionale; in estensione pomeridiana al resto di
quest’ultima regione. TEMPERATURE: minime in diminuzione al
nord, su Toscana settentrionale, coste marchigiane ed abruzzesi
ed al sud; in sulla Sardegna; stazionarie su Veneto, restante
centro, Calabria e Sicilia. Massime in lieve calo su bassa
Lombardia, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia e Campania
settentrionale; senza variazioni di rilievo altrove. VENTI:
deboli dai quadranti meridionali sulle due isole maggiori, da
quelli settentrionali con qualche rinforzo sulla Liguria;
deboli in genere dai quadranti orientali sulle altre regioni.
MARI: mari da poco mossi a mossi.