Detenzione d’arma ed evasione, un arresto nel Vibonese

Vibo Valentia  – Un uomo e’ stato arrestato dai carabinieri di Nicotera e di Nicotera Marina per i reati di detenzione di arma clandestina ed evasione. Si tratta di un trentenne, Nicola Vittorio Drommi, nato a Polistena (Rc), sottoposto al regime della detenzione domiciliare. Mentre erano in procinto di entrare nell’abitazione per un controllo, i militari hanno notato che l’uomo tardava ad aprire la porta d’ingresso. Cosi’, insospettiti dall’atteggiamento insolito dell’uomo, hanno notato che Drommi si era appena recato in un’area retrostante dell’abitazione lanciando nelle vicinanze un marsupio rosso. Nel letto di un torrente attiguo alla proprieta’ dell’uomo e’ stato trovato il marsupio al cui interno c’erano una pistola clandestina calibro 357 magnum, contenente nel tamburo 6 cartucce, perfettamente funzionante e pronta allo sparo; un caricatore vuoto per pistola calibro 7.65; 9 cartucce calibro 357. L’uomo e’ stato arrestato e, su disposizione della magistratura, e’ stato tradotto nella casa circondariale di Vibo Valentia.

,