‘Ndrangheta: Aosta, in manette avvocato processo Minotauro

Torino – C’e’ anche l’avvocato Carlo Maria Romeo fra le 16 persone arrestate dai carabinieri nell’ambito dell’operazione sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Valle d’Aosta. Negli ultimi anni Romeo ha difeso numerosi imputati nei processi contro la criminalita’ organizzata calabrese tenutisi a Torino, fra cui il processo Minotauro. Romeo e’ stato arrestato e tradotto in carcere per aver tenuto “diverse condotte, chiaramente esulanti l’attivita’ professionale di difensore, sia a vantaggio di un esponente della locale di Aosta, quale concorrente esterno, sia a proprio e altrui vantaggio come favoreggiamento personale, concorso in estorsione e concorso falsita’ ideologica commessa da pubblico ufficiale”. Il legale, infine, avrebbe operato da intermediario in una cessione di cocaina tra Bruno Nirta e Bruno Trunfio, attivandosi per avvisare l’organizzazione criminale del rischio derivante dalle dichiarazioni rese da un collaboratore di giustizia.”Dispiace perche’ Romeo e’ stato un professionista sempre molto presente nei processi – commenta il procuratore generale Francesco Enrico Saluzzo – ma questo provvedimento e’ il segnale che l’indagine e’ andata a fondo, non fermandosi soltanto ai componenti dell’associazione”.