Provincia Crotone: vertice in prefettura, stato agitazione resta

Crotone  – Si e’ svolto a Crotone l’incontro convocato dal Prefetto, Fernando Guida, e presieduto dal Capo di Gabinetto Salvatore Guerra, per la vertenza attivata dalle organizzazioni sindacali Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl in riferimento alla mancata erogazione della mensilita’ di gennaio ai dipendenti dell’ente intermedio. Alla riunione hanno partecipato il Presidente della Provincia, Ugo Pugliese, ed i rappresentanti delle organizzazioni sindacali. I presenti, secondo quanto si legge in un comunicato diffuso dalla prefettura, “hanno manifestato la volonta’ di collaborare e condividere le azioni da intraprendere per giungere in tempi brevi alla soluzione della vertenza. Le parti hanno chiesto al Prefetto di farsi portavoce ed intermediario nei confronti del Governo per sollecitare il trasferimento puntuale delle risorse spettanti”.
“La Provincia – ha ricordato il Presidente Pugliese – attende ancora dal ministero degli Interni il saldo delle spettanze del 2018, circa 1 milione e 300 mila euro”. L’amministrazione provinciale, nel corso della riunione in Prefettura, ha comunicato “di aver provveduto al pagamento degli stipendi per la prima mensilita’ dell’anno 2019”, manifestando il proprio impegno al pagamento degli oneri relativi alle cessioni del quinto con le prime risorse a disposizione.
“Nonostante le rassicurazioni fornite dall’Ente – e’ scritto – i rappresentanti sindacali, pur comprendendo gli sforzi dell’amministrazione provinciale, hanno confermato il perdurare dello stato di agitazione”.

,