Incendia negozi e rimane ustionato, un arresto nel Crotonese

Crotone  – Ha dato fuoco ad alcuni negozi, ma l’esplosione da lui stesso causata lo ha ferito. Cosi’ un uomo di 55 anni, Vincenzo Teti, di Cotronei (Kr), e’ stato arrestato dai Carabinieri. Tutto e’ accaduto nella notte nel centro silano del Crtonese, in localita’ Trepido’. Distrutte alcune attivita’ commerciali.
Secondo la ricostruzione dei fatti, intorno alle ore 3, nel Villaggio Palumbo, nota localita’ turistica montana, su Piazzale Ampollino, Teti avrebbe cosparso di benzina l’interno dei locali commerciali denominati “Le Cupole”, poi avrebbe acceso il fuoco, distruggendo un bar-ristorante, una rivendita modernariato e una bigiotteria. L’uomo e’ rimasto travolto dalle fiamme ed e’ stato ferito da alcuni detriti scagliati dall’esplosione dei vapori della benzina precedentemente versata, rimanendo anche ustionato in varie parti del corpo. Per sottrarsi alla cattura non ha fatto ricorso alle cure mediche e si e’ rifugiato a casa, dove e’ stato poi rintracciato dai militari dell’Arma.

,