Intimidazioni: solidarieta’ del sindacato a giornalista in Calabria

Roma – La Federazione nazionale della Stampa italiana e Sindacato Giornalisti della Calabria esprimono solidarieta’ a Guido Scarpino, cronista del Quotidiano del Sud al quale ignoti hanno incendiato l’automobile a Paola, cittadina del Tirreno Cosentino. Non e’ la prima volta che il giornalista subisce intimidazioni per via del suo lavoro. “Siamo al fianco del collega Scarpino e lo esortiamo a proseguire nella sua attivita’ sul territorio, che evidentemente da’ fastidio a chi vorrebbe condurre indisturbato i suoi loschi affari lontano dai riflettori dei media”, affermano Fnsi e Sindacato regionale.
“L’auspicio – proseguono – e’ che forze dell’ordine e magistratura facciano presto chiarezza su quanto accaduto e assicurino al giornalista di poter lavorare in serenita’ e sicurezza al servizio dei lettori. Esortiamo tutti i colleghi, calabresi e non solo, a riprendere e rilanciare l’attivita’ di Guido Scarpino, facendo cosi’ da ‘scorta mediatica’ non solo al giornalista, ma al diritto stesso dei cittadini a essere informati”.