Sicurezza: controlli Polstrada-Capitaneria nel porto di Reggio

Reggio Calabria – Sono stati intensificati i controlli stradali in ambito portuale da parte della Capitaneria di Porto e dalla Polizia stradale di Reggio Calabria.
“Numerosi – si apprende da un comunicato della Capitaneria – i posti di controllo effettuati e le sanzioni elevate. L’attivita’ congiunta ha avuto come obiettivo principale la verifica del rispetto dei limiti di velocita’ tramite postazioni temporanee telelaser. Sono stati posti a verifiche oltre 100 veicoli, elevando 18 sanzioni amministrative per eccesso di velocita’ e 54 sanzioni amministrative per divieto di sosta in aree operative del porto che impedivano il regolare svolgersi delle attivita’ portuali, per un ammontare di oltre 7.000 euro. Al fine di garantire la sicurezza delle attivita’ marittime esercitate, il porto – continua la nota – e’ sottoposto ad una specifica disciplina per l’accesso e la circolazione (Ordinanza n. 49/2013 della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria). In tale ambito sono stati esperiti controlli allo scopo di verificare il regolare accesso in porto e sono stati sanzionati 9 soggetti intenti alla pesca sportiva in zone vietate con conseguente sequestro dell’attrezzatura. La sinergia tra la Guardia Costiera e Polizia stradale – si legge infine – continuera’ senza sosta a garanzia della legalita’ e della sicurezza”.

,