Violenza donne: aggredisce moglie, 60enne arrestato a Catanzaro

Catanzaro  – Con l’accusa di di maltrattamenti in famiglia, un uomo di 60 anni e’ finito agli arresti domiciliari a Catanzaro. I carabinieri del Comando Stazione di Catanzaro Principale e del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti in un’abitazione per un violento alterco tra due coniugi. Ad allertare i militari e’ stato uno dei figli della coppia il quale, che preoccupato, aveva richiesto l’urgente intervento di una pattuglia che potesse interrompere quella lite che, iniziata alle prime luci dell’alba, stava decisamente degenerando. Quando i carabinieri sono riusciti ad accedere nell’appartamento, hanno constatato il forte stato di agitazione della donna in lacrime e dei figli, tutti maggiorenni e del marito, un 60enne catanzarese con precedenti di polizia, ancora visibilmente alterato; Noncurante della presenza dei militari, l’uomo ha ricominciato a minacciare la moglie, tentando anche di scagliarsi contro la donna con il chiaro intento di colpirla; circostanze tempestivamente scongiurate dai carabinieri che hanno immobilizzato l’aggressore. Dagli accertamenti e’ emerso che l’uomo era gia’ stato denunciato per episodi analoghi appena un mese fa e, pertanto il 60enne e’ stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso l’abitazione dei genitori.

,