Viabilita’: Anas, al via lavori rotatoria localita’ Giovino Catanzaro

Catanzaro – Anas ha avviato i lavori di costruzione della rotatoria lungo la strada statale 106 ‘Jonica’ al km. 187,225 nel quartiere di Giovino nel territorio comunale di Catanzaro.
In occasione dell’avvio dei lavori, si è svolta una cerimonia alla quale hanno preso parte Il Responsabile Coordinamento Anas Calabria Giuseppe Ferrara, Il Responsabile dell’Area Compartimentale Anas Calabria Marco Moladori, Il Responsabile del Procedimento Paola Tripodi, il Direttore dei Lavori Rosario Montesano, il Sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, l’Assessore agli Affari Generali Franco Longo e il dirigente del settore grandi opere del Comune Giovanni Laganà.
Gli interventi, consegnati all’Impresa Franco Giuseppe con sede a Roccella Jonica (RC), riguardano la realizzazione di una rotatoria all’altezza dello svincolo fra l’area del quartiere di Giovino e viale Crotone e sono finalizzati ad aumentare la sicurezza stradale in uno snodo strategico per il capoluogo di regione e per l’intero sistema viario della fascia ionica.
I lavori, finanziati e appaltati da Anas per un importo di circa 830 mila euro, avranno una durata di 150 giorni.
“La collaborazione fra l’amministrazione comunale e l’Anas sta proseguendo in maniera concreta per questa e tante altre opere”, ha detto il sindaco Abramo, “e speriamo di poter concludere questo importante intervento di messa in sicurezza della viabilita’ entro la fine della stagione estiva”. Contestualmente agli interventi di realizzazione della rotatoria, il Comune dovra’ realizzare le due complanari che consentiranno alle auto di svoltare sempre a destra. “L’incolumita’ degli automobilisti, in un tratto che, purtroppo, e’ stato spesso scenario di incidenti anche molto gravi, e’ l’obiettivo che ha mosso amministrazione comunale e Anas per migliorare e razionalizzare questo snodo viario essenziale per la mobilita’ di quest’area del capoluogo e di una buona fetta della costa ionica”, ha aggiunto Abramo ricordando pure le tre rotatorie di prossima realizzazione da parte della Provincia (per le quali e’ stata presentata la progettazione)”.

,