Il tempo: Pasqua e Pasquetta tra nuvole e schiarite

Roma  – Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. ​ ​
DOMENICA 21: NORD – persistono condizioni di tempo stabile con locali addensamenti nuvolosi sulle aree alpine occidentali e transito di estese velature sulle altre aree. CENTRO E SARDEGNA – nubi medio alte e spesse velature su tutte le regioni in un contesto asciutto e senza precipitazioni. SUD E SICILIA – nubi medio alte in transito su tutte le regioni e qualche addensamento piu’ consistente tra Sicilia e Calabria con locali deboli fenomeni possibili sulle aree appenniniche.
TEMPERATURE: sia minime che massime in generale lieve aumento. VENTI: da moderati a forti sud orientali al centro sud, con ulteriori rinforzi sulle due isole maggiori; deboli variabili al nord ma con tendenza a disporsi dai quadranti settentrionale ed a rinforzare su Liguria. MARI: da agitati a localmente molto agitati mar e canale di Sardegna e stretto di Sicilia; da poco mossi a mossi gli altri mari ma con generale aumento del moto ondoso.
LUNEDI’ 22: schiarite iniziali sulle regioni centrali tirreniche e regioni nord orientali; nubi sparse sul resto della penisola ma con tendenza ad un generale aumento della copertura nuvolosa con prime piogge su Emilia Romagna e regioni ioniche in successiva intensificazione ed estensione a tutto il comparto settentrionale.
MARTEDI’ 23: iniziali condizioni di maltempo sulle regioni settentrionali e moderata instabilita’ su quelle centrali. al sud prevarranno le schiarite. a partire dal pomeriggio estese aperture su gran parte della penisola eccezion fatta per l’arco alpino ed appennino ligure dove una persistente nuvolosita’ sara’ ancora associata a rovesci sparsi. ​
MERCOLEDI’ 24 e GIOVEDI’ 25: tempo instabile al nord ovest in graduale trasferimento al restante settentrione e bel tempo sul resto della penisola con locali instabilita’ pomeridiane a ridosso della dorsale appenninica. Giovedi ancora prevalenza di bel tempo al centro sud, salvo qualche episodio di instabilita’ sulla Sicilia, e moderata instabilita’ al nord e nel pomeriggio lungo tutta la dorsale appenninica.