Bruciata statua dedicata a partigiana nel Milanese

Milano  – La statua dedicata a una partigiana, uccisa dai nazifascisti a soli 22 anni, è stata data alle fiamme la notte scorsa nel Milanese. Il monumento, inaugurato appena il 14 aprile dall’Anpi e dai sindaci di Cornaredo e Settimo Milanese, era dedicato a Giulia Lombardi, uccisa nel 1944 in una rappresaglia. Il fatto è accaduto a Vighignolo, una frazione di Settimo Milanese. Il monumento era stato realizzato in legno di noce. L’incendio è arrivato a pochi giorni dalla festa della Liberazione del 25 aprile.