Il tempo: domani possibili piogge e temporali al centronord

Roma – Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. SITUAZIONE: un flusso di correnti sud-occidentali, moderatamente perturbate interessa il nord Italia mentre al centro sud prevale un campo anticiclonico.
TEMPO PREVISTO FINO ALLE ORE 06.00 DI DOMANI: NORD – molte nubi ovunque con precipitazioni sparse su aree alpine e prealpine, Lombardia, Veneto, Liguria di levante e settore occidentale dell’Emilia-Romagna, che si faranno più diffuse col passare delle ore e potranno assumere anche carattere temporalesco. Dalla tarda serata i fenomeni tenderanno ad attenuarsi sulla pianura lombarda e sull’ovest Emilia-Romagna mentre si assisterà ad un peggioramento sul versante est di quest’ultima regione e sul ponente ligure. CENTRO E SARDEGNA – bello e soleggiato, salvo velature in transito e annuvolamenti in sviluppo pomeridiano lungo la dorsale appenninica dove non si esclude la possibilità di locali, deboli piovaschi, in successivo dissolvimento. durante la notte poi, aumenta la consistenza nuvolosa su Toscana e Sardegna con qualche isolato rovescio o temporale sul nord della Toscana e sul versante occidentale dell’isola. SUD E SICILIA – cielo sereno o velato con qualche addensamento in più, nel pomeriggio, sui rilievi lucani e calabresi, e possibilità di isolati rovesci. TEMPERATURE: massime in aumento su Liguria, Friuli Venezia-Giulia, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata e più deciso sulla Sardegna. Sostanzialmente invariate sul resto della penisola; minime senza variazioni di rilievo o, al più, in tenue rialzo. VENTI: moderati da nord-est sul settore ionico della Sicilia con qualche rinforzo; deboli di scirocco sul resto della penisola, tendenti a ruotare da libeccio e a rinforzare, durante la notte, sulla Liguria. MARI: molto mossi la parte orientale dello stretto di Sicilia e lo Jonio con graduale attenuazione del moto ondoso ad iniziare dal settore nord di qest’ultimo; poco mosso il Tirreno centro-settentrionale; generalmente mossi i restanti mari.

TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – al mattino cielo parzialmente nuvoloso, con precipitazioni localmente anche a carattere temporalesco, più diffuse su alpi e prealpi e isolate in pianura. Fenomeni localmente intensi su Piemonte e Lombardia settentrionali. Dal pomeriggio graduale diradamento della nuvolosità compatta a partire dalle regioni occidentali mentre sulle aree alpine e prealpine, specie sul settore centrorientale, persisteranno i fenomeni. Nevicate sull’arco alpino generalmente oltre i 2000 metri ma non si escludono livelli inferiori specie sul Piemonte settentrionale; dalla sera quota neve in discesa fino a 1800 metri sulle alpi centrorientali. CENTRO E SARDEGNA – al mattino addensamenti compatti su Toscana e Sardegna, con piogge sparse e locali temporali specie sulla Toscana; cielo generalmente velato sul resto del centro. Dalla tarda mattinata estensione dei fenomeni alle restanti regioni. Dal pomeriggio graduale diradamento della nuvolosità a partire dalle regioni tirreniche, ad eccezione delle aree appenniniche dove permarranno addensamenti compatti con isolati rovesci. SUD E SICILIA – nuvolosità estesa ma poco consistente, in graduale attenuazione nel corso della giornata con ampie schiarite; locali annuvolamenti compatti serali sulle regioni tirreniche. TEMPERATURE: minime stazionarie sulle regioni meridionali peninsulari, in lieve calo sulla Sicilia, in aumento altrove; massime in diminuzione su Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Romagna, regioni tirreniche centrali e Sicilia tirrenica, in rialzo altrove. VENTI: da deboli a moderati meridionali al centro-nord e sulla Puglia; deboli occidentali sulla Sardegna, in rotazione da nord-est dal pomeriggio; deboli di direzione variabile altrove, con locali rinforzi sull’appennino. MARI: da mossi a localmente molto mossi il mar Ligure, stretto di Sicilia e Tirreno settentrionale; generalmente mossi i restanti mari.