Trasversale Serre: sindaci chiedono rinvio riunione all’Anas

Catanzaro  -I sindaci di Chiaravalle Centrale (Mimmo Donato), Torre di Ruggiero (Mario Barbieri), Cardinale (Danilo Staglianò), Davoli (Giuseppe Papaleo) e San Vito sullo Ionio (Alessandro Doria), in una nota stampa congiunta, “invitano formalmente l’Anas a differire ad altra data l’incontro convocato per oggi alle ore 15.00 a Catanzaro avente ad oggetto la Trasversale delle Serre e la Statale 106. Convocazioni mai pervenute o arrivate solo nella tarda mattinata del 29 aprile, spiegano,” con annessi tentativi di telefonate riparatorie”, la principale causa della contestazione che i sindaci rivolgono all’Anas. Ma c’è anche da considerare, continuano, “la concomitanza di importanti scadenze di bilancio con relative convocazioni di consiglio comunale, nello stesso orario e nella stessa data fissati dall’Anas in maniera unilaterale e senza condividere o concordare con gli enti locali tale decisione”.
Per tali motivi “allo scopo di consentire la partecipazione più ampia di tutte le comunità coinvolte nelle problematiche in oggetto” i sindaci di Chiaravalle Centrale, Torre di Ruggiero, Cardinale, Davoli e San Vito sullo Ionio “sollecitano con urgenza l’Anas a concordare un nuovo incontro e a non assumere decisioni che verrebbero prese in assenza dei sindaci dei territori interessati e in contrasto con le istanze delle popolazioni coinvolte”. ​ Nei giorni scorsi era stato il Comitato “Trasversale delle Serre – 50 anni di sviluppo negato” a evidenziare pubblicamente il problema delle “omesse notifiche” da parte dell’Anas nei confronti delle amministrazioni che gravitano sull’asse della costruenda superstrada.