Prefetto Reggio: Marziale si congratula con Di Bari

Reggio Calabria  -“Desidero esprimere i miei sentimenti augurali al prefetto uscente di Reggio Calabria, Michele Di Bari per la sua promozione a Capo Dipartimento per l’immigrazione e le libertà civili del Ministero dell’Interno, ringraziandolo per la disponibilità che in questi anni ha agevolato le mie funzioni nel raggiungimento di obiettivi sensibili a vantaggio di bambini bisognosi”.
Lo afferma in una dichiarazione il sociologo Antonio Marziale, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria.
“Partendo dalla più delicata tra le questioni – ricorda il Garante – assurta alle cronache nazionali dopo decenni di indifferenza, il quartiere Ciambra di Gioia Tauro, è grazie alla sinergia tra i nostri uffici che si è tracciato un solco che adesso la futura amministrazione comunale dovrà implementare. Senza dimenticare interventi che hanno salvato la vita a piccole creature indigenti e in cattiva salute e tantissimo altro”.
“Per la prima volta nella mia esperienza di vita – conclude Marziale – ho visto un prefetto, un uomo, scostarsi dal freddo distacco burocratico e mettere i “piedi nel fango”. Esempio di interpretazione di un ruolo istituzionale che può fare soltanto bene alla percezione che i cittadini devono avere dello Stato. Nel salutarlo, rivolgo al suo successore Massimo Mariani gli auguri di benvenuto e buon lavoro, assicurando la stessa intensa collaborazione avuta con il prefetto Di Bari”.