Terremoto: continua sciame sismico in Calabria, nessun danno

Catanzaro  – Continua lo sciame sismico che da alcuni giorni sta interessando l’area del Pollino sul versante calabrese. La scorsa notte è stato registrato un terremoto di magnitudo 2.8 con epicentro a Santa Sofia d’Epiro, in provincia di Cosenza. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato il movimento tellurico alle 3,37 con una profondità di soli 8 chilometri. Non sono stati, comunque, rilevati danni sul territorio, anche se c’è preoccupazione tra gli abitanti dell’area dove, alle 5,42, è stato registrato un altro movimento tellurico con epicentro Bisignano e magnitudo 1.8. Sempre durante la scorsa notte, un terremoto di magnitudo 3.0 è avvenuto nella zona della Costa Calabra sud orientale, davanti le coste di Reggio Calabria.