Furto di cavi elettrici con rame, un arresto nel Vibonese

Vibo Valentia – I carabinieri hanno arrestato in flagranza del reato di furto un 50enne di San Nicola da Crissa, nel Vibonese, impegnato ad asportare cavi elettrici contenenti rame dalla linea pubblica. In particolare, i militari dell’Arma hanno verificato che i cavi erano stati asportati da una linea elettrica in località “Vecchio mulino”. Da una successiva perquisizione veicolare, all’interno della vettura in uso al sono state trovate altre due matasse di cavi elettrici, della stessa tipologia di quelli che erano appena stati asportati dalla linea elettrica, per complessivi 50 metri. In mattinata, il 50enne è comparso dinanzi al Tribunale di Vibo Valentia. Il giudice ha convalidato l’arresto, ma in assenza di esigenze cautelari ha rimesso in libertà l’uomo, che risponderà pertanto a piede libero del reato di furto.

,