Corecom: premio a piattaforma Agcom, soddisfazione Rotta

Reggio Calabria  – “Durante la seconda giornata del Forum PA, in corso a Roma, la piattaforma ConciliaWeb dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni è stata premiata tra i progetti più innovativi, in ottica di sostenibilità, nell’ambito della Pubblica Amministrazione”. Lo si apprende da un comunicato del Corecom Calabria. “Più di 200 – si legge – i progetti candidati, tra i quali sono stati selezionati quelli premiati nei diversi ambiti di intervento. La piattaforma ConciliaWeb ha partecipato per la categoria “Giustizia, trasparenza, partecipazione e partenariati”, ed è stata selezionata in virtù dei risultati raggiunti, non solo nella prospettiva della tutela dei consumatori, ma anche per il contributo sotto il profilo della sostenibilità La piattaforma consente agli utenti, con pochi semplici passi, di registrarsi e presentare un’istanza per la risoluzione delle controversie con gli operatori di comunicazioni elettroniche (telefonia, Internet e pay tv), di partecipare all’udienza di conciliazione e scaricare i provvedimenti adottati semplicemente accedendo alla piattaforma, da un computer o uno smartphone. La facilità di accesso- è scritto ancora – ha fatto sì che nei primi dieci mesi di funzionamento, le istanze presentate tramite Conciliaweb siano state oltre centomila. L’introduzione della piattaforma ha eliminato del tutto l’utilizzo della carta, mediante il ricorso a fascicoli elettronici e ha reso possibile l’accesso alle procedure da remoto, eliminando l’esigenza per utenti e operatori di recarsi presso la sede delle sedute di conciliazioni”. Alla notizia del riconoscimento ,il Presidente del Corecom Calabria, Pino Rotta, ha espresso “grande soddisfazione e formulato i complimenti al Presidente dell’Agcom, a tutti i Consiglieri ed alla struttura amministrativa, dando anche rilievo al contributo dato dalla Calabria, rappresentata al Tavolo Tecnico nazionale dal Dirigente del Corecom calabrese, Rosario Carnevale, nelle vesti di Coordinatore dello stesso Tavolo tecnico”.