Rifiuti: tre denunce dei carabinieri forestali a Crotone

Crotone  – I carabinieri della stazione Forestale di Crotone, hanno controllato, in una via del centro abitato di Crotone, un uomo che alla guida di un autocarro trasportava materiale proveniente da demolizioni murarie che, verosimilmente sarebbero stati smaltiti illegalmente, considerato che non era in possesso di alcuna autorizzazione o iscrizione all’Albo Nazionale Gestore Ambientale, necessaria per effettuare la raccolta, il trasporto e lo smaltimento di rifiuti di ogni genere. L’uomo è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti speciali e per uo autocarro è scattato il sequestro. Le indagini hanno portato all’appartamento oggetto dei lavori di ristrutturazione e, quindi, ad individuare il committente dei lavori e la proprietaria dell’abitazione, rispettivamente padre e figlia che sono stati denunciati anche loro per concorso nel reato. Inoltre è stato accertato che, per la realizzazione dei lavori, non era stata presentata al comune istanza di CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata ). Di conseguenza, per tale inadempienza, che prevede l’applicazione di una sanzione di mille euro euro, ed è stata data comunicazione all’ufficio tecnico comunale per l’applicazione.

,