‘Ndrangheta: blitz Guardia di finanza Crotone, 35 fermi

Catazaro – Associazione di tipo mafioso, traffico di stupefacenti, estorsione, usura, porto e detenzione illegale di armi, intestazione fittizia di beni. Sono i reati contestati a vario titolo a 35 persone destinatarie di un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, eseguito nella notte nel corso di un blitz di oltre 250 uomini della Guardia di finanza di Crotone e di altri reparti delle Fiamme gialle calabresi, in collaborazione con il Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata. Nell’ambito dell’operazione, denominata “Malapianta”, é stato eseguito un ingente sequestro di beni. I provvedimenti, disposti dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, hanno consentito di smantellare una potentissima “locale” di ‘ndrangheta. I dettagli saranno illustrati alle ore 11.00, nel corso di una conferenza stampa nella sede del Comando provinciale della Guardia di finanza di Catanzaro (piazza Marconi 1), con la partecipazione del procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri, del procuratore aggiunto Vincenzo Luberto e degli investigatori.

,