Droga: cocaina e canapa indiana nell’auto, un arresto a Gioia Tauro

Reggio Calabria – La polizia ha arrestato un 35enne di Palmi, S.S., per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato fermato dal personale della Polizia di Stato di Gioia Tauro in servizio di controllo del territorio, sulla SS.18, nel comune della città portuale, mentre era a bordo della sua autovettura. Gli operatori della Volante, insospettiti dal comportamento dell’uomo, hanno effettuato una perquisizione al veicolo e, in un borsello nascosto sotto il sedile lato passeggero, hanno rinvenuto e sequestrato 23 involucri di cellophane contenenti sostanze stupefacenti. Quanto sequestrato è stato analizzato nei laboratori della Polizia Scientifica di Gioia Tauro ed i risultati hanno consentito di accertare che dei 23 involucri, sei contenevano cocaina e diciassette contenevano canapa indiana, per un peso complessivo di 38,49 grammi. Le attività di perquisizione si sono pertanto estese nell’abitazione dell’arrestato, a Palmi, dove gli agenti della Polizia di Stato hanno rinvenuto ulteriori 9,62 grammi di canapa indiana e, in un congelatore non funzionante, un bilancino di precisione, banconote per una somma pari a 195 euro ed un rotolo di cellophane. Si è dunque proceduto all’arresto in flagranza di reato convalidato nel corso del rito direttissimo dal magistrato che ha disposto per il reo gli arresti domiciliari.

 

,