‘Ndrangheta: Pugliese, “Operazione Malapianta affermazione Stato”

Crotone  – “E’ innegabile che l’operazione “Malapianta” sia stata una affermazione dello Stato sulla criminalità organizzata”. Sono parole del sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, che interviene dopo alcuni giorni dall’operazione della Dda e della Guardia di Finanza. “Ho espresso, nell’immediatezza dell’operazione – dice – , al colonnello Fiora (comandante provinciale della Guardia di Finanza, ndr) il ringraziamento personale e della comunità cittadina. In questa, come in altre occasioni, ho sempre ritenuto fondamentale – aggiunge – rappresentare direttamente agli uomini delle forze dell’ordine e della magistratura non solo il plauso ma la sincera riconoscenza per operare al servizio della gente perbene e per l’affermazione della legalità”. Ho sempre creduto nella sincerità delle attestazioni franche e dirette ed evitato comunicati giusto per lavarsi la coscienza. Viviamo in un’epoca dove si sprecano le parole, soprattutto virtualmente. Un’epoca caratterizzata da una sfiducia generalizzata verso le istituzioni. Un processo che tende a distinguere, senza farlo realmente, buoni da una parte e cattivi dall’altra. Poi sono i fatti a smentire questo assunto così superficiale”.
Per Pugliese “se veramente vogliamo sostenere il prezioso lavoro che svolgono le forze dell’ordine e la magistratura occorre individuare realmente dove sta il marcio. Il marcio – sottolinea – è nella criminalità organizzata che la vede contrapposta allo Stato. Quello Stato di cui tutti coloro che si riconoscono nel principio di legalità fanno parte. Le forze dell’ordine fanno tanto ed occorre sostenerle – conclude -anche nei piccoli ma importanti comportamenti quotidiani orientati verso il principio unico e fondamentale di legalità. A loro va il sentito grazie per quello che hanno fatto e che ancora faranno. A noi tutti il compito di sostenerli”.

,