Rapinò anziana donna a Reggio, arrestato dalla Polizia

Reggio Calabria  – Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla locale procura della Repubblica diretta dal procuratore Giovanni Bombardieri, emessa dal Gip presso il Tribunale della città, Pasquale Laganà, nei confronti di B.C., 35enne reggino, individuato quale autore di una rapina aggravata ai danni di un’anziana donna. L’uomo aveva aggredito la malcapitata per impossessarsi di una catenina in oro che la donna portava al collo, rapinandola con un’azione fulminea che avrebbe potuto procurarle conseguenze fisiche anche più gravi. La collaborazione della vittima, che ha fornito chiari dettagli inerenti all’aggressore, e la professionalità degli agenti intervenuti sul posto immediatamente, hanno consentito di stringere il cerchio investigativo in brevissimo tempo ed individuare il responsabile. Il riconoscimento fotografico dell’autore, e la minuziosa ricostruzione dei fatti, hanno permesso agli operatori della Polizia di Stato di denunciare l’uomo per rapina aggravata, e il Gip ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

,