Ambiente: lavori in zona protetta, sequestrato terreno nel Cosentino

Cosenza – I militari della stazione Carabinieri Forestale di Rossano hanno sequestrato un’area di litorale costiero in località “Calamitti” del Comune di Calopezzati (Cs). Il personale, intervenuto a seguito di una segnalazione, ha accertato su di una superficie di oltre diecimila metri quadri l’esecuzione di lavori di pulizia, livellamento e conseguente eliminazione della duna litoranea e della vegetazione presente nell’area. L’area interessata ai lavori abusivi, denominata “Dune di Camigliano”, rientra in area SIC (sito di interesse comunitario) e area demaniale protetta dalla legge in quanto all’interno della fascia di metri 300 dalla battigia del mar Jonio. Nessun tipo di autorizzazione è mai stato concesso per tali lavori le cui indagini sono tese ad individuare i responsabili che dovranno rispondere di distruzione e deterioramento di habitat all’interno di un sito protetto e modifica dello stato dei luoghi.

,