Il tempo: domani tregua caldo, nuvole e piogge sparse sull’Italia

Roma  – Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
SITUAZIONE: mentre il centro sud della Penisola è all’interno di una struttura anticiclonica, il nord risente del transito di correnti occidentali più fresche, e soprattutto sui settori alpini e prealpini è possibile attività termoconvettiva pomeridiana.
TEMPO PREVISTO FINO ALLE ORE 06.00 DI DOMANI: NORD – cielo inizialmente poco nuvoloso, ma con nuvolosità in rapido aumento nel pomeriggio con possibilità di rovesci e temporali sparsi su aree appenniniche, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, centro-nord Veneto e settori alpini e pre-alpini di Lombardia e Piemonte, con fenomeni in generale attenuazione serale, ma ancora possibili in forma isolata fino al termine della giornata sulle pianure di Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. CENTRO E SARDEGNA – sulla Sardegna cielo da poco o parzialmente nuvoloso per nubi in prevalenza medio-alte; nel pomeriggio prevalenti schiarite sulle aree costiere peninsulari, nuvolosità in graduale aumento sulle restanti zone con possibilità di isolate piogge o locali temporali sul settore appenninico. Nubi e fenomeni tendono a dissiparsi dalla sera. SUD E SICILIA – prevalente soleggiamento e scarsa nuvolosità significativa, salvo addensamenti a evoluzione diurna anche intensi su aree interne e appenniniche peninsulari. TEMPERATURE: minime di domani mattina in leggero calo al nord, stazionarie sulle restanti zone; massime in calo su Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna centro-orientale, Toscana centrale, nord Umbria, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, in aumento su Valle d’Aosta, Liguria, Sicilia meridionale e nord-occidentale, Lazio e settori nord e sud della Toscana.

VENTI: deboli orientali sulle coste dell’alto Adriatico, con locali rinforzi; deboli sudorientali o di direzione variabile sul restante Adriatico; deboli variabili o dai quadranti occidentali sul resto d’Italia, con rinforzi sulla Sardegna settentrionale e sul mar Ligure. MARI: localmente mossi Adriatico e Jonio, tendenti a poco mossi; mossi Tirreno centro-settentrionale e mar Ligure; tendente a localmente molto mosso il Ligure; poco mossi i restanti mari.
TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – cielo da parzialmente a molto nuvoloso con precipitazioni dapprima sulla pianura padano-veneta ed in successiva estensione alle restanti aree. I fenomeni, in prevalenza a carattere temporalesco, risulteranno più significative nel corso della serata su basso Veneto e Romagna. CENTRO E SARDEGNA – nubi in aumento anche sulle regioni centrali con associati temporali sparsi, più insistenti su Toscana, Umbria e Marche. SUD E SICILIA – prevalenza di bel tempo al sud con temporanee formazioni nuvolose a sviluppo pomeridiano che daranno luogo ad occasionali rovesci su Molise, Puglia garganica ed aree interne della Campania. TEMPERATURE: minime in lieve calo al nord est, in lieve aumento sulle regioni centrali e senza variazioni di rilievo altrove; massime in calo su Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Sardegna, in aumento su Toscana, Marche, Puglia, Calabria e Sicilia tirrenica, senza variazioni di rilievo sulle restanti regioni. VENTI: da deboli a moderati da sud su basso Piemonte e Liguria; da deboli a moderati orientali sulla restante pianura padana con rinforzi nelle aree temporalesche; da deboli a moderati settentrionali sul restante nord; in prevalenza moderati occidentali sul resto della penisola con rinforzi sulle aree interne. MARI: da mossi a localmente molto mossi mare e canale di Sardegna; poco mosso lo Jonio; mossi i restanti mari con moto ondoso in graduale aumento serale.