Droga: Sequestrate piantagioni canapa e pistola nel Catanzarese

Catanzaro  – Sono due le persone trovate in possesso di due piantagioni di droga e di un’arma clandestina nel corso dei controlli portati a termine dai carabinieri della stazione di Pentone. La piantagione di canapa è stata individuata in località Curtiglio. Gli appostamenti hanno consentito di sorprendere una coppia, C.F. e M.F., rispettivamente di 58 e 49 anni, entrambi incensurati, avvicinarsi alle piante, muoversi all’interno e iniziare a maneggiare l’attrezzatura per l’irrigazione, munita di una pompa a motore. I due sono stati bloccati e sono state estirpate 53 piante, dell’altezza media di circa due metri. I carabinieri hanno poi esteso il controllo all’abitazione dei due dove è stata rinvenuta una pistola modello Ot28, con matricola abrasa, munita di caricatore dotato di 7 cartucce calibro 6,35. L’arma era avvolta in un calzino nero e riposta in un comodino della camera da letto. In un terreno adiacente all’abitazione, è stata trovata una ulteriore piccola piantagione costituita da 25 piante di marijuana, sempre dell’altezza media di circa due metri. La coppia è stata dichiarata, pertanto, in stato di arresto. All’uomo è stata contestata la produzione e la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, la ricettazione e la detenzione di un’arma clandestina, mentre alla donna è stata attribuita solo la produzione e detenzione della sostanza stupefacente. La coppia è stata sottoposta agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

,