Sanità: Sposato (Cgil), contro emergenza sbloccare assunzioni

Catanzaro  – “Facciamo un appello al commissario Cotticelli perché si possano sbloccare le assunzioni del personale medico-infermieristico e si possano mettere in sicurezza i presidi ospedalieri”. Così il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato, nel suo intervento all’assemblea della Cgil Area Vasta Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia. “In Calabria – ha rilevato Sposato – quello della sanità oggi è un tema emergenziale e drammatico della sanità: auspichiamo che subito il nuovo governo e il nuovo ministro della Salute attivino le procedure per le nomine delle direzioni aziendali e soprattutto sblocchino le assunzioni, perché la situazione è drammatica e non si riescono più a garantire i livelli essenziali di assistenza e la continuità assistenziale”.