Detenzione illegale di armi e munizioni: due denunce

Catanzaro – I carabinieri della stazione di Belvedere di Spinello, durante uno specifico servizio svolto unitamente a militari dipendenti il Nucleo Cinofili dello squadrone Cacciatori di Calabria, hanno denunciato due persone del luogo, imparentati tra loro, per possesso di arma e munizioni. Nelle loro abitazioni sono state rinvenute una pistola antica ad avancarica a doppia canna parallela, non funzionante, una cartuccia calibro 12, 128 cartucce calibro 12 delle quali 123 a pallini di varia grammatura e 5 a palla asciutta, 4 detonatori per esplosivi.