Il tempo: migliora domani ma ancora possibili piogge da nord a sud

Roma, 3 ott. – Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
SITUAZIONE: un sistema frontale continua ad interessare il nord Adriatico e le regioni centro-meridionali e si muove verso sud-est. Al seguito, correnti secche settentrionali garantiscono un ampio soleggiamento, sul resto del nord, accompagnato però da un sensibile calo termico.
TEMPO PREVISTO FINO ALLE ORE 06.00 DI DOMANI: NORD – addensamenti residui sull’est Emilia-Romagna con ancora qualche isolato rovescio ma in rapido miglioramento. Ampio soleggiamento sul resto del settentrione, salvo temporanee velature in transito. Durante la notte aumenta la nuvolosità sulla Liguria mentre sulle pianure venete e romagnole saranno in formazione foschie dense o banchi di nebbia. CENTRO E SARDEGNA – copertura estesa su Marche, Umbria e Abruzzo con piogge e qualche locale temporale che saranno in esaurimento nelle ore serali. Nuvolosità variabile, a tratti intensa, su Toscana e Lazio, con rovesci e temporali sparsi che, con l’eccezione del basso Lazio, tenderanno a cessare entro le ore pomeridiane. In serata i fenomeni terminano anche sul basso Lazio e ci sarà spazio per ampi rasserenamenti. Da poco a parzialmente nuvoloso invece sull’isola. SUD E SICILIA – nuvolosità consistente su Campania, Molise, Puglia e Basilicata ionica dove si manifesteranno piogge sparse e locali temporali. Poco nuvoloso sulle altre regioni con qualche isolato rovescio o temporale atteso, dalla serata, lungo le coste tirreniche. TEMPERATURE: massime stazionarie o in lieve aumento su Valle d’Aosta e Sardegna; in calo sul resto del Paese, anche sensibile sulle aree adriatiche; minime in generale diminuzione tranne che su Valle d’Aosta e Trentino-Alto Adige dove si prevedono in ripresa. VENTI: moderati da nord-ovest, con qualche locale rinforzo, al sud, sulle due isole maggiori e sulla Liguria; su quest’ultima, in nottata, tenderanno a diventare meridionali; da deboli a moderati nord-orientali sulle regioni centrali; deboli variabili sul restante settentrione​.​

MARI: agitati, temporaneamente molto agitati al largo, il mare e il canale di Sardegna, tendenti progressivamente a molto mossi; da molto mosso ad agitato lo stretto di Sicilia; molto mossi il mar Adriatico e il Ligure e con moto ondoso in attenuazione su quest’ultimo e sull’alto Adriatico; mossi i restanti bacini, in intensificazione tranne il settore nord del Tirreno.
TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – iniziali ampi spazi di sereno seguiti da rapida intensificazione della nuvolosità, più consistente sui rilievi di confine e sulla Liguria dove dal pomeriggio si potranno verificare piovaschi o deboli rovesci; dalla tarda serata estese schiarite sulle aree pedemontane e pianeggianti. CENTRO E SARDEGNA – condizioni di bel tempo ovunque ma con velature che dal primo pomeriggio interesseranno dapprima Toscana, Umbria e Marche e dal pomeriggio le restanti regioni; dalla serata addensamenti più importanti sull’isola e sulle coste toscane dove sono attesi deboli fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale. SUD E SICILIA – residuo maltempo su Sicilia e Calabria con piogge, rovesci e temporali in rovesci in miglioramento pomeridiano; cielo sereno o al più poco nuvoloso altrove, velato poi dalla nottata. TEMPERATURE: minime senza variazioni di rilievo sull’arco alpino, in calo altrove, più marcato sulle regioni peninsulari; massime in rialzo al centro e sull’Emilia-Romagna, in diminuzione su nord-ovest, Friuli-Venezia Giulia, isole maggiori e sud, generalmente stazionarie sulle restanti zone. VENTI: da moderati a forti nordoccidentali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia; da deboli a moderati di maestrale sulla Sardegna; deboli da sud sulla Liguria, da ovest sulle coste toscane in serata, con locali rinforzi; deboli di direzione variabile altrove. MARI: molto mossi mare e canale di Sardegna, Tirreno centromeridionale, stretto di Sicilia, Jonio ed Adriatico meridionale con moto ondoso in attenuazione; mossi a poco mossi i restanti bacini ma con moto ondoso in aumento sul mar Ligure.