Il tempo: domani nuvole e pioggia sull’Italia

Roma  – Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
SITUAZIONE: deboli correnti di aria umida sulle regioni occidentali italiane, in intensificazione su regioni nord-occidentali e Toscana per l’approssimarsi di una perturbazione dalla Penisola iberica.
TEMPO PREVISTO FINO ALLE ORE 06.00 DI DOMANI: NORD – molto nuvoloso su Liguria, Piemonte, Emilia-Romagna occidentale, Lombardia e Valle d’Aosta con deboli precipitazioni nel pomeriggio/prima serata su centro-est Liguria e adiacenti aree di Piemonte ed Emilia, ma in peggioramento serale e notturno con precipitazioni attese su tutta la Liguria, il Piemonte, la Valle d’Aosta e la Lombardia, con fenomeni sempre più estesi su Liguria e Piemonte e anche intensi su centro-ovest Liguria e prospicienti aree piemontesi; nuvolosità irregolare sul resto del nord, inizialmente più estesa sulle zone pianeggianti ma in generale intensificazione e con deboli piogge associate dalla sera su centro-nord Veneto, Friuli-Venezia Giulia e durante la notte anche sul Trentino-Alto Adige, con locali banchi di nebbia su pianure e litorali nel pomeriggio e in intensificazione durante la notte. CENTRO E SARDEGNA – occasionali e deboli piovaschi sulle coste orientali sarde e poche nubi sul resto della Sardegna ma con copertura nuvolosa in generale aumento durante la notte; nuvolosità irregolare anche intensa sulla Toscana con qualche piovasco possibile nel pomeriggio/sera sulle aree più settentrionali e isolate piogge tra notte e primo mattino sulle aree costiere e nell’immediato entroterra; poco o parzialmente nuvoloso sul resto del centro, con graduale aumento della nuvolosità tra notte e primo mattino su Umbria e Lazio e con foschie dense e banchi di nebbia in formazione durante la notte nelle valli interne e sulle aree pianeggianti, specie aree costiere adriatiche. SUD E SICILIA – sereno o poco nuvoloso salvo locali annuvolamenti sulla Sicilia nel pomeriggio e con nubi in generale aumento nella notte sul settore centro-occidentale dell’isola. Durante la notte foschie e locali nebbie in banchi nelle valli interne e sulle aree pianeggianti, specie di Campania e Puglia. TEMPERATURE: massime senza variazioni di rilievo; minime in aumento su Valle d’Aosta, rilievi piemontesi, Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Marche settentrionali e appennino toscano, stazionarie sul resto d’Italia. VENTI: da deboli a moderati sud-orientali sulla Sardegna, in rotazione da sud/sud-ovest dal primo mattino; deboli variabili sul resto del Paese, in rotazione dai quadranti meridionali al sud, sul centro peninsulare, Emilia-Romagna centro-meridionale e Liguria centro-orientale e rinforzando su ovest Sicilia, centro-est Liguria e coste di Toscana e Lazio mentre ruoteranno dai quadranti orientali sul resto del nord con rinforzi da nord-est nella notte sulla Liguria di ponente.

MARI: quasi calmo l’Adriatico centro-settentrionale con moto ondoso in lento aumento; poco mossi Tirreno sud-orientale, Jonio e basso Adriatico con moto ondoso in diminuzione su quest’ultimo; mossi i restanti mari con moto ondoso in generale aumento a eccezione dello stretto di Sicilia.
TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – al mattino molte nubi al nord-ovest e sulle regioni alpine, con piogge o rovesci diffusi, intensi sulle regioni occidentali ed a carattere temporalesco sulla Liguria; cielo in generale velato altrove. Dal pomeriggio estensione dei fenomeni intensi al resto delle regioni alpine ed in serata anche all’Emilia-Romagna. CENTRO E SARDEGNA – al mattino molte nubi sulle regioni tirreniche, con rovesci o temporali diffusi ed intensi su alta Toscana, e sparsi su Sardegna, Lazio settentrionale e Toscana centromeridionale; cielo sereno o poco nuvoloso altrove. Dal pomeriggio estensione dei fenomeni intensi al resto della Toscana ed estensione del maltempo alle aree costiere del Lazio. In serata parziale attenuazione dei fenomeni sulla Sardegna e loro sensibile intensificazione sulle restanti regioni tirreniche. SUD E SICILIA – moderato maltempo sulla Sicilia, con rovesci o temporali sparsi; cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del meridione. Dalla serata aumento della nuvolosità compatta sulla Campania settentrionale, con rovesci o temporali sparsi. TEMPERATURE: minime in diminuzione sulle aree alpine e prealpine orientali in aumento sulle restanti aree alpine, Emilia-Romagna, Lombardia orientale, Veneto centromeridionale, Marche settentrionali ed aree interne della Toscana, stazionarie sul resto del Paese; massime in diminuzione sulle regioni alpine, Liguria, Toscana, Sardegna e Sicilia centroccidentali, in aumento sulla costiera romagnola e sulle aree interne delle regioni adriatiche centromeridionali, stazionarie altrove. VENTI: forti dai quadranti meridionali sulla Liguria, tendenti a divenire moderati occidentali dal pomeriggio; moderati meridionali sul resto del centro, con rinforzi su Sardegna e Toscana; da deboli a moderati orientali in pianura padana; deboli meridionali sul resto del Paese. MARI: da molto mosso ad agitato il mare di Sardegna; molto mossi il canale di Sardegna ed il mar Ligure, tendente quest’ultimo a divenire agitato dal tardo pomeriggio; da mossi a molto mossi il Tirreno settentrionale e occidentale e l’alto Adriatico; poco mossi i restanti mari.