Il tempo: domani ancora nuvole e pioggia sull’intera Penisola

Roma  – Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
SITUAZIONE: l’Italia continua ad essere interessata da una vasta area depressionaria nella quale si inseriscono diversi sistemi frontali, interessando con precipitazioni particolarmente abbondanti il centro e le isole maggiori.
TEMPO PREVISTO FINO ALLE ORE 06.00 DI DOMANI: NORD – cielo irregolarmente nuvoloso su Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria, con precipitazioni localmente anche moderate più probabili dalla sera sulla Liguria orientale e sulle aree sud-orientali piemontesi; schiarite attese sulle aree occidentali; cielo molto nuvoloso o coperto sulle restanti regioni con precipitazioni diffuse anche sotto forma di rovesci e temporali, moderate nel pomeriggio sull’Emilia Romagna e in intensificazione alla sera sul triveneto e coste romagnole dove saranno localmente abbondanti e intense; tendenza al miglioramento nella notte, fatta eccezione per Lombardia, Trentino-Alto Adige, Emilia, zone montuose del Veneto per piogge deboli o moderate e Friuli-Venezia Giulia per piogge moderate anche localmente intense nel triestino; attese nevicate sulle zone di instabilità al di sopra dei 1000-1200 mt. CENTRO E SARDEGNA – cielo molto nuvoloso sulla Sardegna, con precipitazioni sparse e moderate, localmente intense e con temporali sui settori nord-orientali, in lento miglioramento nel corso della tarda serata; nuvolosità irregolare su Toscana, Lazio e Umbria con piogge deboli sparse, localmente moderate sul Lazio meridionale e zone settentrionali di Toscana e Umbria anche con rovesci e temporali, in indebolimento dalla tarda sera; cielo parzialmente nuvoloso sulle restanti regioni, con precipitazioni deboli sulle Marche, localmente moderate sulle aree settentrionali; tendenza al miglioramento in serata, salvo locali deboli piovaschi sulle zone costiere. SUD E SICILIA – cielo molto nuvoloso o coperto sulla Sicilia con precipitazioni diffuse, localmente intense e abbondanti sui settori occidentali, in estensione in serata sulle aree meridionali dell’isola; cielo irregolarmente nuvoloso sulle regioni peninsulari con occasionali isolati rovesci e temporali, in intensificazione dalla sera sulle coste campane e calabresi ioniche e dalla notte sulla Calabria tirrenica e sulla Puglia, specie su Gargano e Salento. TEMPERATURE: minime generalmente stazionarie o in lieve calo, più marcato sulle aree adriatiche e ioniche; massime in lieve calo al nord-est, al centro sul versante tirrenico, in aumento sulle regioni adriatiche e sulle isole maggiori, stazionarie altrove. VENTI: moderati meridionali al centro sud e Sicilia con notevoli rinforzi e raffiche sulle aree costiere e aree temporalesche, molto intensi sulle coste campane e ioniche; moderati nord-occidentali sulla Sardegna, tendenti a molto forti sulle aree costiere occidentali e meridionali; deboli variabili al nord Italia, con locali rinforzi e raffiche nelle aree temporalesche.

 

MARI: grossi il mare e canale di Sardegna, localmente il mar di Corsica e in serata lo stretto di Sicilia; molto agitati l’Adriatico centro-meridionale, lo Jonio, il mar di Corsica e dalla sera il Tirreno occidentale; agitato il mar Ligure a largo; da mossi a molto mossi le restanti aree.
TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – ​molte nubi sul triveneto con precipitazioni diffuse, più intense sui rilievi, in attenuazione dalla tarda mattinata. Quota neve sulle relative alpi generalmente al di sopra dei 700-800 metri al mattino ed in rialzo nel corso della giornata; cielo sereno o poco nuvoloso su Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria, salvo un temporaneo transito di nuvolosità medio-alta nel pomeriggio; sulle restanti regioni settentrionali nuvolosità compatta con piogge e rovesci sparsi al primo mattino, più diffusi sulla Lombardia orientale, ed in attenuazione dalla tarda mattinata con diradamento della copertura nuvolosa ed ampi rasserenamenti. CENTRO E SARDEGNA – nubi compatte su regioni tirreniche ed Umbria, con rovesci diffusi ed isolati temporali su Toscana e coste laziali in attenuazione dal pomeriggio; dalla sera peggiora nuovamente sulla Sardegna con rovesci diffusi e locali temporali sull’area centromeridionale dell’isola. Sul versante adriatico addensamenti compatti, meno consistenti lungo le coste, con locali rovesci a ridosso delle aree appenniniche. SUD E SICILIA – molte nubi su tutte le regioni con precipitazioni sparse, più intense e diffuse ed anche sotto forma di temporale, su Puglia salentina ed aree tirreniche peninsulari. Dal pomeriggio generale riduzione dei fenomeni in attesa di un nuovo peggioramento a partire dalla Sicilia occidentale a fine giornata. TEMPERATURE: minime in calo su alpi, regioni centrali, specie quelle adriatiche, regioni meridionali peninsulari e Sicilia ionica; massime in diminuzione su alpi e prealpi, Umbria, Toscana e Lazio, in rialzo su isole maggiori, Emilia-Romagna, regioni adriatiche centro-meridionali e Calabria; senza variazioni di rilievo altrove. VENTI: forti settentrionali con raffiche fino a burrasca forte sulle isole maggiori in attenuazione pomeridiana; forti meridionali con raffiche fino a burrasca forte su Puglia, Basilicata meridionale e Calabria, in rapida attenuazione dal primo pomeriggio; forti occidentali lungo le coste del Lazio meridionale e della Campania; da moderati a temporaneamente forti settentrionali sulla Liguria; moderati da ovest sulla pianura padana; da deboli a moderati da nord sul restante settentrione; da deboli a moderati occidentali altrove, tendenti a divenire variabili nel corso della giornata. MARI: molto agitati il mare e canale di Sardegna, stretto di Sicilia, con graduale attenuazione del moto ondoso; molto mossi il mar Ligure e l’Adriatico settentrionale; agitati i restanti bacini ma con attenuazione del moto ondoso.