Lite per un’auto non pagata, un ferito e tre denunce a Lamezia

Lamezia Terme  – La polizia a Lamezia Terme, durante un servizio di controllo del territorio, è intervenuta per una rissa che era stata segnalata davanti alla stazione di servizio Martinica in via Del Progresso, dove poco prima quattro uomini avevano litigato e uno di loro era riverso a terra sanguinante. All’arrivo della Squadra Volante i quattro si erano dileguati. Le indagini hanno permesso di accertare che tre persone, arrivate a bordo di un’auto, avevano aggredito con calci, pugni e con un bastone un uomo arrivato pure lui a bordo di un’altra auto. L’aggredito è stato rintracciato e identificato al pronto soccorso, dove, riferendo di aver subito un incidente stradale, si era recato per farsi curare un trauma cranio-facciale non commotivo. La lite e l’aggressione erano il frutto dell’acquisto di una vettura che il ferito non aveva pagato a uno dei tre aggressori; costoro gli avevano dato appuntamento alla stazione di servizio per ottenere il denaro pattuito, ma, non ottenendolo, lo avevano malmenato. Identificati anche gli aggressori, tre persone di Gioia Tauro, denunciate in attesa delle decisioni del pm.

,