Il tempo: domani nuvole e piogge sparse sulla Penisola

Roma  – Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
SITUAZIONE: la pressione atmosferica è in temporaneo aumento sull’Italia con una residua instabilità al sud, mentre una nuova perturbazione si approssima velocemente al settore nordoccidentale italiano.
TEMPO PREVISTO FINO ALLE ORE 06.00 DI DOMANI: NORD – inizialmente sereno o poco nuvoloso, eccetto nebbie in banchi che insisteranno sulla pianura padana orientale e veneta specie lungo le aree costiere; nel corso del pomeriggio rapido aumento della nuvolosità ad iniziare dal settore occidentale in successiva estensione al resto del nord; locali precipitazioni in nottata su Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria in intensificazione al mattino di domani con neve sui rilievi a quote superiori ai 700-900 mt. CENTRO E SARDEGNA – sereno o poco nuvoloso salvo addensamenti sulle aree interne per nubi basse stratiformi dovute al sollevamento dei banchi di nebbia ed annuvolamenti invece di tipo cumuliforme sul versante adriatico; a fine giornata nubi in aumento sulla Toscana e nebbie in intensificazione nelle valli interne. SUD E SICILIA – parzialmente nuvoloso con addensamenti più compatti sul versante tirrenico, specie lungo le coste ed a ridosso dei rilievi, con associati rovesci, mentre risulteranno occasionali nel primo pomeriggio sul Molise ed area garganica, in miglioramento. TEMPERATURE: massime in lieve calo lungo il versante adriatico; stazionarie altrove; minime in lieve calo al sud ed aree interne centrali, stazionarie sulla Sardegna, in lieve aumento al nord specie sulla pianura padano-veneta. VENTI: deboli nord-occidentali con rinforzi al sud, Sardegna, Sicilia e basso Tirreno, tendenti ad divenire orientali dalla sera sulle regioni centro-settentrionali ed a rinforzare da nord sul ponente ligure. MARI: molto mossi i bacini centro-meridionali in graduale attenuazione; generalmente mossi i restanti mari con moto ondoso in aumento nella notte sul mar Ligure.

 

TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – ​iniziale nuvolosità bassa e stratificata in pianura padana, con associate foschie dense e banchi di nebbia; estese e spesse velature sul resto del settentrione. Dalla seconda parte della mattinata, rapido aumento della nuvolosità compatta a partire dalle regioni occidentali, con associate piogge diffuse e locali nevicate lungo i rilievi alpini, al di sopra degli 800 metri, in discesa fino a 600 metri sul Piemonte sudoccidentale. Dal pomeriggio cielo molto nuvoloso o coperto su tutto il settentrione, con piogge o rovesci diffusi, più intensi sulle regioni occidentali, ed in particolare sulla Liguria. CENTRO E SARDEGNA – al mattino addensamenti compatti sulle regioni tirreniche peninsulari, con qualche locale debole piovasco; cielo velato sull’isola e poco nuvoloso altrove. Dal pomeriggio leggera intensificazione dei fenoneni, specie sulla Toscana settentrionale, dove in serata i fenomeni tenderanno a divenire intensi. SUD E SICILIA – al mattino locali addensamenti bassi sulle regioni tirreniche e bel tempo sul resto del meridione. Dal pomeriggio aumento delle velature su tutto il sud, mentre in serata avremo locali deboli piovaschi su Campania, Sicilia ionica e Calabria meridonale. TEMPERATURE: minime in aumento sulla pianura padana, stazionarie sulla Sardegna, in diminuzione sulle restanti zone; massime in flessione al nord e sulle aree ioniche, senza variazioni di rilievo altrove. VENTI: da deboli a moderati settentrionali sulla Liguria; deboli orientali sulla pianura padana, variabili sul restante nord; deboli dai quadranti meridionali al centro-sud in lieve intensificazione pomeridiana lungo le coste, moderati sulla Sardegna con locali rinforzi. MARI: generalmente mossi con moto ondoso in aumento su mar Ligure, mar di Sardegna, Tirreno centroccidentale ed Adriatico centrosettentrionale.